1 2 3
Misuratore ComboMeter 
Con visualizzatore di spettro Digitale Terrestre e Satellite
Monitor da 4,3 pollici (11 centimetri)
Next »  SCOPRI
Distributore Huber & Suhner per prodotti in fibra ottica   Next »  SCOPRI
In vendita Decoder Sky HD + Digital Key
Compreso 6 mesi di abbonamento a 1 Channel Pack + 1 Sky Pack   Next »  SCOPRI

La Fibra Ottica

 

... alcuni cenni riguardo la FIBRA OTTICA
per la Tv Satellitare

Fino ad ora i sistemi di distribuzione dei segnali televisivi all'interno degli edifici e di zone residenziali sono in genere stati realizzati utilizzando il cavo coassiale.
L'estensione e il funzionamento di una rete di distribuzione Tv tradizionale subisce i limiti dei cavi coassiali dove l'attenuazione assunta dal segnale in transito aumenta con la frequenza e con la lunghezza della tratta. Negli impianti con lunghezza dei cavi molto estesa si può recuperare la perdita con amplificatori sistemati lungo la linea. Pertanto gli impianti per villaggi o grandi complessi dove i segnali raggiungono più edifici, il costo della distribuzione via cavo diventa elevato, tanto da essere sostituito più convenientemente con la fibra.

Di seguito i principali vantaggi della  tecnologia in fibra ottica:

- bassissime perdite dell'ordine di 0,5 dB al km
- meno invasiva del cavo coassiale in quanto presenta un diametro esterno più piccolo
- non subisce interferenze RF esterne né propaga RF verso l'esterno
- non subisce disturbi se posta vicina a linee elettriche o reti dati o altri cavi RF
- non presenta parti metalliche, pertanto esclude problematiche di equipotenzialità
- grande stabilità e minimo deterioramento
- immunità da interferenze elettromagnetiche e da condizioni atmosferiche più estreme
- offre una linearità su tutte le frequenze da distribuire
- poco sensibile a variazioni di temperatura.

Per  realizzare un sistema in fibra ottica si parte dall'antenna direttamente con un piccolo cavo a fibra ottica dal quale vengono ricavate diramazioni per collegare, sempre in modo ottico, partitori o derivatori che andranno alle utenze. Alle prese  finali i segnali per mezzo di convertitori ottici/elettrici ritornano al loro formato originario per essere trasferiti via cavo coassiale al decoder.

Di seguito ecco un esempio di realizzazione:

Distribuzione con prodotti

Disegnato per essere compatibile con tutti i requisiti della TV satellitare posta in edifici ad alta densità, il sistema consiste in bretelle pre-connettorizzate, scatole di derivazione e un mini-connettore dedicato che grazie alle sue dimensioni ridotte permette una facile installazione all'interno dell'infrastruttura esistente.
Il sistema è stato disegnato in considerazione di criteri di facilità e velocità d'installazione e grazie al suo approccio pre-connettorizzato non è richiesta alcuna giunzione sul campo, né a fusione né meccanica. Inoltre la soluzione è facile e veloce da installare, e grazie al numero minimo di componenti impiegati consente all'installatore di non dover gestire un elevato stock di materiale specifico

Basta un CLIK! E sei connesso

E' disponibile sul sito
www.clikulator.com

la possibilità di dimensionare il tuo impianto in fibra

- gratuitamente
- senza la registrazione al sito obbligatoria
- con l'archiviazione e la stampa dei progetti
- creando lo schema della rete con relativa lista dei materiali necessari

Alcuni articoli per la distribuzione attiva...

Per poter collegare fino a 64 punti luci utilizziamo il Kit (F101720)
Lnb + Trasmettitore Fibra Ottica, frequenza 950-5950 Mhz.

Kit composto da:
- Lnb Ottico (F925004)
(l'illuminatore senza Tx comanderebbe solo 32 punti)
- Trasmettitore Ottico (F101632)
- 2 mt. Cavo per connettere LNB al trasmettitore

Convertitori virtuali ottici:

Il "convertitore LNB virtuale" riceve il segnale ottico proveniente dalla rete ottica passiva (PON), pilotata dal LNB ottico di testa. Realizza la discriminazione delle polarità dal segnale di ingresso e ricostruisce le 4 polarità, virtualmente è come avere un LNB in quel punto. La versione "QUATTRO" presenta quattro uscite, con le quattro distinte polarizzazioni, è pronta per pilotare una normale rete a multiswitch.

Caratteristiche:
- soluzione per connessione diretta ai decoder o per connessione ai multiswitch
- supporta la connessione singola all'LNB (con attenuatore)
oppure l'implementazione in rete
(max 32 punti di riconversione fibra-cavo)
- 4 polarità in un singolo cavo in fibra ottica

Ecco alcuni esempi di convertitori ottico elettrici:



 
Copyright (c)2012 Antenna Plus S.r.l. - Via Castelvetro 16 - 20154 Milano - C.F. e P.IVA 05681730968 |
Website by  BGCOMM.IT